Cómo preguntar y decir la hora en italiano – Lezione 29

Cómo preguntar y decir la hora en italiano – Lezione 29

Cómo preguntar y decir la hora en italiano

 

VIDEO

TRADUCCIÓN EN ESPAÑOL

Cómo preguntar y decir la hora en italiano

Para preguntar la hora en italiano, se usan principalmente dos oraciones:

Che ora è?
Che ore sono?

Hay que tener cuidado cuando usamos la primera forma, la palabra debe terminar con la vocal A y el verbo debe estar en tercera persona del singular. Si, en cambio, queremos usar la segunda forma, la palabra debe terminar con la vocal E usando el verbo ESSERE en tercera persona del plural.
Ahora veamos algunas oraciones que podemos usar si queremos llamar la atención de una persona a la que le preguntamos la hora de manera cordial o formal:

Scusi, sa che ora è?
Scusi, sa che ore sono?
Mi sa dire l’ora per favore?
Mi può dire l’ora?
Mi potrebbe dire che ore sono?
Sa per caso che ore sono?

Si queremos decir las mismas oraciones de una manera amigable o informal, podemos decir:

Scusa, sai che ora è?
Scusa, sai che ore sono?
Mi sai dire l’ora per favore?
Mi puoi dire l’ora?
Mi potresti dire che ore sono?
Sai per caso che ore sono?

Responder estas preguntas para decir la hora es un poco más complejo porque se deben recordar algunas reglas básicas. Veamos cuales son. Para empezar, todas las horas, con la excepción de la una en punto, se consideran femeninas, por lo tanto, todas deben usar el artículo definido femenino plural «LE» y el verbo plural en tercera persona «SONO«:

sono le due
sono le quattro
sono le nove

Es frecuente escuchar a estudiantes principiantes de habla hispana que inicialmente tienden a cambiar el artículo LE con el artículo LA, este error se debe a la influencia del idioma español donde se usa la frase SON LAS DOS, SON LAS TRES para indicar la hora, así que ten cuidado de no decir en italiano:

SONO LA DUE, SONO LA TRE

La única hora que es diferente como hemos visto es l’UNA, que para ser singular debe usar el artículo definido L’ con el apostrofe y el verbo ESSERE en tercera persona del singular.

È L’ UNA

También en este caso es común escuchar a algunos estudiantes hispanohablantes que pronuncian la frase incorrectamente: È LA UNA.

Los minutos que siguen a la hora se indican con los números del uno al sesenta, pero la palabra MINUTI no se dice y se debe tener cuidado al agregar la vocal E entre la hora y los minutos, como en estos ejemplos:

è l’una e dieci
sono le due e cinque
sono le sei e venti

A partir de los cuarenta minutos se usa una frase diferente, hay que quitar los minutos que faltan de la hora siguiente utilizando la palabra MENO:

12:50 = è l’una meno dieci
3:40 = sono le quattro meno venti
8:55 = sono le nove meno cinque

Las partes de la hora, es decir, los 15, 30 y 45 minutos, se pueden indicar de diferentes maneras. Con quince minutos podemos decir:

sono le due e quindici 
sono le due e un quarto

Hay que tener cuidado de no olvidar el artículo indefinido «UN» antes de la palabra «QUARTO«, de hecho, es común al principio escuchar a algunos estudiantes que dicen incorrectamente «SONO LE DUE E QUARTO»

Con los treinta minutos, podemos decir:

sono le due e trenta
sono le due e mezzo
sono le due e mezza

con los 45 minutos tenemos tres posibilidades:

sono le due e quarantacinque
sono le due e tre quarti
sono le tre meno un quarto

Como hemos visto, todas las horas necesitan el artículo definido, las palabras MEZZOGIORNO y MEZZANOTTE son una excepción a esta regla, las cuales se dicen sin el artículo y usan el verbo ESSERE en tercera persona del singular:

è mezzogiorno
è mezzanotte

Todas las reglas vistas hasta ahora se refieren al italiano cotidiano, donde solo se usan doce horas y luego se comienza de nuevo. En las comunicaciones al público, como en horarios de trenes o aviones, en noticias de radio o televisión, se utilizan veinticuatro horas para evitar confusiones y para ser más precisos.

Entonces cada hora puede tener dos denominaciones:

Cómo preguntar y decir la hora en italiano

Con los números del 13 al 24 no puedes usar las palabras QUARTO, MEZZA y MENO, tienes que decir los números sin ninguna variación, por lo que es incorrecto decir:

Cómo preguntar y decir la hora en italiano

sino que debemos decir:

Cómo preguntar y decir la hora en italiano

Si quieres aprender mas sobre la gramática italiana haz clic aquí

Prove di comprensione di ascolto A1 – Presentarsi

Prove di comprensione di ascolto A1 – Presentarsi

Los artículos determinados en italiano

 

Prove di comprensione di ascolto A1 – Presentarsi

Un allievo ingombrante

Questo è una prova per valutare la tua comprensione di ascolto. Si tratta di una situazione che si svolge in un corso di italiano fra il professore e i nuovi studenti. Se non ricordi le regole puoi ripassare la lezione 05 sulle funzioni comunicative.

COME FUNZIONA L’ESERCIZIO

Puoi eseguire l’esercizio proposto, mentre guardi il video o dopo averlo visto. Per una giusta valutazione dovresti vedere il video solamente due volte. L’esercizio ti propone 10 frasi da completare. Devi selezionare fra le tre opzioni offerte qual è quella corretta per completare la frase .

Al termine dell’esercizio, automaticamente dopo alcuni secondi, la percentuale di risposte corrette che hai selezionato apparirà con un avviso che indicherà se hai superato il test.

 

IN BOCCA AL LUPO!!!

VIDEO

 

TEST

Il corso di italiano è:

Correct! Wrong!

L'insegnante si chiama

Correct! Wrong!

Il ragazzo cinese

Correct! Wrong!

La ragazza è

Correct! Wrong!

La ragazza

Correct! Wrong!

La ragazza dice che è importante imparare bene la lingua

Correct! Wrong!

Il ragazzo cinese

Correct! Wrong!

Il ragazzo con lo strumento musicale, quando arriva

Correct! Wrong!

Angel è

Correct! Wrong!

Giuseppe è

Correct! Wrong!

Comprensione ascolto A1 - U1 - 04
GRAVEMENTE INSUFFICIENTE!!! - Mi dispiace, non conosci la materia. Devi studiarla.

INSUFFICIENTE!!! - Mi dispiace, non conosci sufficientemente la materia. Devi ripassarla.

SUFFICIENTE!!! - Puoi fare meglio.

BRAVO!!! Domini abbastanza bene la materia, continua a studiare per migliorare ancora di più.

ECCELLENTE!!! Conosci bene la materia. Se insisti puoi raggiungere la perfezione.

BRAVISSIMO!!! Conosci perfettamente la materia.

Se vuoi praticare la grammatica a livello avanzato visita la web: www.grammaticaitaliana.net

Frases en italiano para usar en el bar – Lezione 26

Frases en italiano para usar en el bar – Lezione 26

Frases en italiano para usar en el bar

 

VIDEO

TRADUCCIÓN EN ESPAÑOL

Frases en italiano para usar en el bar

 

Veamos cuáles son las frases más comunes para usar al ingresar a un bar: por amabilidad es preferible contactar al cantinero usando la forma formal. Si el cantinero está ocupado, podemos llamar su atención con la frase:

Mi scusi.
Scusi, vorrei ordinare.

Para ordenar, podemos nombrar directamente el producto que queremos consumir:

Un caffè, per favore!

o podemos usar la palabra «VORREI» antes del producto:

Vorrei un caffè, per favore!

Hay que tener cuidado de no usar la palabra «VOGLIO» la cual no es amable, de hecho, la siguiente oración sería descortés:

Voglio un caffè, per favore! 

Otras frases que se pueden usar son:

Altre frasi che si possono usare sono:
Mi fa un caffè per cortesia?
Mi da un caffè per favore?

Cuando queremos pagar podemos decir:

Quant’è?
Quant’è in tutto?
Quanto Le devo?
Quanto pago?

Cuando damos el dinero podemos decir:

Prego!
Tenga!
Ecco a Lei!

Si queremos podemos dejar la «MANCIA». La MANCIA es la propina. Normalmente dejamos el resto como propina y mentre la damos podemos decir:

Tenga pure il resto.
Il resto mancia.

Cuando el camarero agradece, podemos responder:

Di niente.
Di nulla.
Grazie a Lei!
Prego!
Non c’è di che!
Sì figuri!

Veamos ahora cuáles son las frases más utilizadas para ofrecer algo en el bar de manera informal y formal.
Si invitamos a un amigo podemos decir:

Ti va qualcosa al bar?
Prendi un caffè?
Ti offro un caffè?
Che ne dici di un caffè?
Vuoi un caffè?

Si invitamos formalmente a una persona, podemos decir:

Le va qualcosa al bar?
Prende un caffè?
Li offro un caffè?
Che ne dice di un caffè?
Vuole un caffè?

Podemos notar que las diferencias entre la forma formal y la informal son mínimas, «Ti», se cambia a «Le», «prendi», se cambia a «prende», «dici», se cambia a «dice» y » vuoi», cambia a » vuole». También hay oraciones que podemos usar tanto formal como informalmente:

Prendiamo qualcosa al bar?
Prendiamo un caffè?

Si nos hace la invitación y aceptamos, podemos decir:

Si, volentieri!
Buona idea!
Con piacere!

Si queremos rechazar, es decir, no aceptar la invitación, podemos decir:

No, grazie. L’ho appena preso.
Mi dispiace, ma l’ho appena preso.
Grazie, oggi no, magari un’altra volta.
No grazie, sto bene così.

Una vez dentro del bar podemos preguntarle a la persona que invitamos:

Allora, che cosa prendi?  (informalmente)
Allora che cosa prende?  (formalmente) 

y podemos contestar de este forma:

prendo…
vorrei…
preferisco…

Cuando el cantinero o cantinera nos pregunta:

Buongiorno! Che cosa prendete?

Para hacer el pedido podemos decir:

Per me una caffè, e per lui un cappuccino.
Io prendo un caffè, lui invece prende un cappuccino.

Si queremos pagar, podemos decir:

Offro io. Non ti preoccupare! (in maniera informale)
Offro io. Non si preoccupi! (in maniera formale)

Veamos ahora un diálogo completo entre dos amigos que van al bar.

Mario: Ciao Luigi, come va?
Luigi: Bene grazie, e tu?
Mario: Non c’è male. Prendiamo qualcosa al bar?
Luigi: Si, volentieri!

NEL BAR

Mario: Scusi, vorremmo ordinare.
Barista: Buongiorno, cosa prendete?
Mario: Allora, che cosa prendi Luigi?
Luigi: Mah. Io vorrei un cappuccino.
Mario: e da mangiare non prendi niente?
Luigi: si grazie, un cornetto alla crema.
Mario: per me invece un’aranciata e un panino al salame.
Cameriere: Allora, un cappuccino con un cornetto e un’aranciata con un panino al salame. Ve li porto subito.

FINITO DI MANGIARE…

Luigi: Scusi, Quant’è in tutto?
Mario: No, lascia stare! Oggi offro io.
Luigi: Va bene, grazie.
Cameriere: Sono 8 euro e 50.
Mario: Ecco a Lei. Tenga pure il resto.
Barista: Grazie mille.
Mario: Sì figuri!
Luigi: Grazie e arrivederci!

Si quieres aprender mas sobre la gramática italiana haz clic aquí

Esercizio sugli articoli indeterminativi – Lezione 28 – GRAMMATICA

Esercizio sugli articoli indeterminativi – Lezione 28 – GRAMMATICA

Los artículos determinados en italiano

 

Esercizio sugli articoli indeterminativi

Questo è un esercizio sugli articoli indeterminativi. Se non ricordi le regole puoi ripassare la lezione 28 di grammatica italiana gli articoli indeterminativi

COME FUNZIONA L’ESERCIZIO

L’esercizio è composto da 20 nomi che possono essere di genere femminile, maschile, al singolare o al plurale. Per ogni nome vengono proposti tutti gli articoli indeterminativi, devi selezionare l’articolo indeterminativo corretto che usa in nome dato.

Dopo aver selezionato l’articoli indeterminativo che consideri corretto, devi attendere qualche secondo affinché il sistema registri la tua risposta e cambi nome. Al termine dell’esercizio, automaticamente dopo alcuni secondi, la percentuale di risposte corrette che hai selezionato apparirà con un avviso che indicherà se hai superato il test.

 

IN BOCCA AL LUPO!!!

0%

zaino

Correct! Wrong!

informazione

Correct! Wrong!

sedia

Correct! Wrong!

camera

Correct! Wrong!

stivali

Correct! Wrong!

bambini

Correct! Wrong!

architetti

Correct! Wrong!

studente

Correct! Wrong!

computer

Correct! Wrong!

uscita

Correct! Wrong!

stanze

Correct! Wrong!

albero

Correct! Wrong!

finestre

Correct! Wrong!

amico

Correct! Wrong!

gnocchi

Correct! Wrong!

quaderno

Correct! Wrong!

psicologi

Correct! Wrong!

giorni

Correct! Wrong!

cane

Correct! Wrong!

stadio

Correct! Wrong!

Articoli indeterminativi
GRAVEMENTE INSUFFICIENTE!!! Mi dispiace ma non sai per niente la materia.

INSUFFICIENTE!!! Mi dispiace ma non sai correttamente la materia.

SUFFICIENTE!!! Sai la materia ma hai bisogno di praticare di più.

BENE!!! Sai la materia abbastanza bene. Continua a studiare per migliorare ancora di più.

BRAVO/A!!! Sai bene la materia, se insisti puoi raggiungere la perfezione.

ECCELLENTE!!! Sai perfettamente la materia come una persona nativa.

Se vuoi praticare la grammatica a livello avanzato visita la web: www.grammaticaitaliana.net

Esercizio sugli articoli determinativi – Lezione 25 – GRAMMATICA

Esercizio sugli articoli determinativi – Lezione 25 – GRAMMATICA

Los artículos determinados en italiano

 

Esercizio sugli articoli determinativi

Questo è un esercizio sugli articoli determinativi. Se non ricordi le regole puoi ripassare la lezione 25 di grammatica italiana gli articoli determinativi

COME FUNZIONA L’ESERCIZIO

L’esercizio è composto da 20 nomi che possono essere di genere femminile, maschile, al singolare o al plurale. Per ogni nome vengono proposti tutti gli articoli determinativi, devi selezionare l’articolo determinativo corretto che usa in nome dato.

Dopo aver selezionato l’articoli determinativo che consideri corretto, devi attendere qualche secondo affinché il sistema registri la tua risposta e cambi nome. Al termine dell’esercizio, automaticamente dopo alcuni secondi, la percentuale di risposte corrette che hai selezionato apparirà con un avviso che indicherà se hai superato il test.

 

IN BOCCA AL LUPO!!!

0%

quaderno

Correct! Wrong!

informazione

Correct! Wrong!

stadio

Correct! Wrong!

studentesse

Correct! Wrong!

computer

Correct! Wrong!

sedia

Correct! Wrong!

studente

Correct! Wrong!

camera

Correct! Wrong!

finestre

Correct! Wrong!

architetti

Correct! Wrong!

psicologi

Correct! Wrong!

zaino

Correct! Wrong!

cane

Correct! Wrong!

bambini

Correct! Wrong!

stivali

Correct! Wrong!

giorni

Correct! Wrong!

gnocchi

Correct! Wrong!

albero

Correct! Wrong!

stanze

Correct! Wrong!

uscita

Correct! Wrong!

Articoli determinativi
GRAVEMENTE INSUFFICIENTE!!! Mi dispiace ma non sai per niente la materia.

INSUFFICIENTE!!! Mi dispiace ma non sai correttamente la materia.

SUFFICIENTE!!! Sai la materia ma hai bisogno di praticare di più.

BENE!!! Sai la materia abbastanza bene. Continua a studiare per migliorare ancora di più.

BRAVO/A!!! Sai bene la materia, se insisti puoi raggiungere la perfezione.

ECCELLENTE!!! Sai perfettamente la materia come una persona nativa.

Se vuoi praticare la grammatica a livello avanzato visita la web: www.grammaticaitaliana.net
error

¿Te gusta esta web? ¡Sígueme en las redes sociales!